Consigli per lo sport

MAGNESIO E LA SUA IMPORTANZA NELLO SPORT

MAGNESIO E LA SUA IMPORTANZA NELLO SPORT

Più Lette
  • Ma qual'è il segreto, per rimanere in buona forma fisica e in perfetta salute? La risposta è semplice e aggiungiamo, che ormai sembra quasi essere scontata, perché se scegliete uno stile di vita sana, mangiate bene e praticate un pò di attività fisica, il vostro organismo manterrà intatto il giusto equilibrio e la perfetta armonia, tra corpo e mente. Ormai anche i sordi hanno capito, che queste "regole" sono importanti e aiutano a vivere meglio. Praticare sport e mangiare bene, non devono essere assolutamente intesi come un sacrificio, m bensì, sono una scelta e un passo importante per vivere meglio.

    Parliamo nello specifico di attività fisica, perché per portare a termine gli esercizi fisici, l'organismo ha la necessità e il bisogno di possedere la giusta quantità di energia. Come ben sapete, questo rifornimento di energia, lo si può trovare, scegliendo un tipo alimentazione specifica. Benissimo, perché se non sapete cosa mangiare, nessun problema, perché in questa nuova guida, vi presentiamo un frullato di energia, un valido sostegno, per avere la forza necessaria e allenarsi in modo corretto. Vediamo, come si prepara e che cosa occorre, per realizzare la nostra bevanda energetica.

    Frullato energetico con polvere di cacao amaro e yogurt bianco

    Gli ingredienti che vi occorrono sono i seguenti :

    2 cucchiai di cacao amaro in polvere

    125 ml di yogurt bianco naturale

    1 banana

    Per la preparazione dovete, prendere una la banana, procedete eliminando la buccia e tagliatela in piccoli pezzi. Mettetela nel frullatore e aggiungete, la quantità di yogurt bianco naturale e i 2 cucchiai di cacao amaro in polvere. Frullate con cura e versate il contenuto in bicchiere, senza aggiungere lo zucchero o altri tipi di dolcificante, perché riducono notevolmente i benefici della nostra bevanda.

    Consumate questo frullato energetico, la mattina a digiuno e affronterete gli allenamenti, con una marcia in più.

    Sportivi, non ci resta che augurarvi buon allenamento.

  • Con l'arrivo dell'estate e della stagione calda e torrida, i veri sportivi non perdono la voglia di allenarsi, anzi al contrario, da veri campioni, continuano a svolgere i propri allenamenti, portando a termine la loro "missione". Non possiamo assolutamente negare, che chi pratica sport possiede una marcia in più rispetto ai comuni mortali che svolgono un tipo di vita eccessivamente sedentaria, ma allo stesso modo non dobbiamo dimenticarci che gli atleti non sono dei robot. Ogni atleta è diverso e si allena in maniera differente, ognuno di loro vive e affronta, la propria stanchezza fisica secondo la propria resistenza, ma ci sono dei momenti in cui c'è bisogno di un sostegno. Questo aiuto lo si può trovare dai frullati, infatti in questa nuova guida sportiva, vi consigliamo un mix di ingredienti, per preparare una bevanda super nutriente e rinfrescante, per sopportare la stagione calda e gli sforzi fisici. Vediamo, come si prepara il nostro frullato e che cosa occorre.

    Frullato di mirtilli e limone

    Gli ingredienti che vi occorrono sono i seguenti :

    200 ml di mirtilli

    1 limone

    Per iniziare, dovete prendere i mirtilli, lavarli con cura e metterli nel frullatore, frullandoli con cura. A questo punto, versate il contenuto in un bicchiere e aggiungete il succo di un limone spremuto. Mescolate e non aggiungete lo zucchero, perché riduce i benefici del nostro frullato "super nutriente". Bevete questa bevanda, soprattutto durante la stagione calda, dopo ogni allenamento e oltre, a recuperare le forze perse durante gli esercizi fisici, migliorerete la circolazione sanguigna e vi prenderete, anche cura della salute mentale.

    Durante la stagione calda, non dovete rinunciare ad allenarvi, perché esiste un valido sostegno, che vi garantisce la giusta energia e il corretto nutrimento. Il vostro nuovo "amico del benessere" è il prezioso, frullato nutriente di mirtilli e limone.

    Buon allenamento.

  • Più volte ci siamo soffermati sull'importanza, che quando si pratica sport a livello agonistico o semplicemente si svolge per una semplice passione, ci sono delle regole molto importanti da rispettare. L'alimentazione e il corretto allenamento sono fondamentali, ma questi non sono gli unici elementi, perché bisogna anche prestare attenzione e dare il giusto valore al recupero fisico. In questa nuova guida sportiva, ci soffermiamo su un discorso, che riguarda appunto, il recupero fisico degli sportivi.

    Come ben sapete, l'errore che a volte viene commesso con estrema facilità da chi pratica sport è, purtroppo decidere di allenarsi in modo scorretto. Diciamoci la verità, perché purtroppo, il desiderio di raggiungere ottimi risultati si trasforma in una "malata fissazione", che porta ad affaticare maggiormente tutto l'organismo, invece di scaricare lo stress, questo aumenta e la mancanza del recupero fisico, porta alla fine solo a non avere più la forza necessaria, per svolgere gli allenamenti sportivi. La mancanza del giusto recupero fisico, sull'organismo ha degli effetti devastanti che provoca un aumento delle tossine e dei radicali liberi, causa un forte affaticamento e incide negativamente sul benessere dell'equilibrio fisico, ma anche mentale. In più questa mancanza, può portare anche alla comparsa di un problema, che l'organismo per avere la giusta energia e sopportare gli sforzi fisici, prende l'energia dai muscoli e questo si chiama catabolismo proteico e invece di migliorare la struttura muscolare, la indebolisce notevolmente. Inoltre, le scorte di glicogeno vengono esaurite, la forza viene a mancare e lo svolgimento dell'attività fisica diventa sempre più pesante.

    Se volete recuperare, le forze fisiche in modo corretto evitate gli allenamenti troppo vicini tra di loro, non sforzatevi eccessivamente, cercate di riposare in modo corretto la notte, perché la qualità del sonno, aiuta l'organismo a recuperare le forze. Ricordate di controllare il vostro peso, evitate allenamenti intensi prima di andare a dormire, tenete sotto controllo il vostro stato di salute e curate l'alimentazione.

    Non vivete lo sport come un obbligo, ma bensì, come un piacere. Buon allenamento.

  • Le donne sognano un ventre piatto e sexy, mentre gli uomini desiderano avere un addome tonico con gli addominali scolpiti, da poter mettere in mostra. In tutto questo non c'è assolutamente niente di male, perché le donne hanno le loro fissazione e anche gli uomini hanno le loro ossessioni, ognuno ha le proprie "manie". Però cerchiamo di mettere in ordine i puntini importanti, perché i cari maschietti, devono sapere che per raggiungere questo obbiettivo e arrivare al punto di avere un addome con addominali scolpiti, la strada è lunga e può essere difficile, perché a volte, il risultato non sempre si ottiene. Detto questo, non vogliamo demoralizzarvi, ma vogliamo solo essere sinceri, perché arrivare a tagliare questo traguardo, può essere molto complicato e in alcuni casi, la non riuscita, può provocare un senso di scoraggiamento. Per ottenere un addome con addominali scolpiti, ci vuole molta buona volontà e imparare ad essere severi con se stessi, ma senza esagerare. In questa nuova guida sportiva, vi diamo qualche consiglio per raggiungere questo obbiettivo, perché tentar non nuoce.

    Consigli per avere addominali scolpiti.

    L'allenamento fisico, se viene svolto in modo regolare e costante permette di ottenere ottimi risultati, ma per avere addominali da fare invidia, da solo non basta. Infatti, l'alimentazione è fondamentale, perché bisogna saperla controllare, deve essere rigida e deve aiutare l'organismo a depurarsi, quindi bisogna evitare alimenti che tendono a gonfiore l'addome e scegliere di consumare bevande depurative e povere di zuccheri. Mantenete il vostro metabolismo attivo con spuntini frequenti durante la giornata e non saltate mai i pasti, perché questo permette al vostro organismo di bruciare i grassi. Importante, non abbuffatevi e masticate lentamente, preferite alimenti ricchi di proteine e bevete almeno 2 litri di acqua lontano dai pasti principali. Ricordate di associare, il movimento fisico e praticare esercizi specifici per gli addominali sia alti che bassi.

    Non abbiate fretta di raggiungere il vostro obbiettivo, perché con costanza i risultati non tarderanno ad arrivare.

    Buon allenamento.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.